Ricoveri

L’ISTITUTO ORTOPEDICO “VILLA SALUS” I. GALATIOTO fornisce i seguenti ricoveri in regime di convenzione con il S.S.N.:

  • Medicina Generale
  • Riabilitazione
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Plastica
  • Chirurgia Vascolare
  • Ortopedia e Traumatologia
  • Neurochirurgia
  • Oculistica
  • Maxillo-facciale

Le prestazioni “convenzionate” sono totalmente a carico del Servizio Sanitario Nazionale, ad eccezione dei ricoveri in day service, per i quali è richiesto il pagamento di un ticket (pari a €46,15).

Il paziente, per sua libera scelta, può decidere di non usufruire del S.S.N. con spese a proprio carico oppure accedendo alle convenzioni fra la Casa di Cura ed Enti Assicurativi.

I ricoveri avvengono in regime di convenzione con il SSN su proposta del medico di famiglia a seguito di indicazione di un medico specialista.

A seconda del trattamento chirurgico e/o diagnostico o terapeutico da effettuare, il ricovero può essere:

  • Ordinario – può comportare diversi giorni di degenza
  • Day hospital – prevede la permanenza del paziente in clinica per un massimo di 12
    ore ma con la possibilità di diversi accessi durante l’anno
  • Day surgery – trattamento chirurgico legato al ricovero di un giorno. Eccezionalmente la normativa prevede il pernottamento con dimissione entro le ore 9.00 del giorno successivo (one day surgery)
  • Day service – da un punto di vista organizzativo si colloca tra il day hospital ed il livello ambulatoriale, è finalizzato alla cura e diagnosi di alcune specifiche patologie assicurandone i trattamenti terapeutici nel rispetto dei percorsi assistenziali predefiniti (per tale tipo di ricovero è previsto il pagamento di un Ticket per i pazienti non esenti)

Prenotazione e accettazione

L’accettazione di un ricovero avviene di norma dalle ore 7:30 del mattino, previa presentazione della richiesta di ricovero, di un documento di identità e della tessera sanitaria; contestualmente l’utente viene informato sul trattamento dei dati personali, secondo il D.Lgs. 196/2003 sulla privacy, e sottoscrive il relativo documento di “consenso informato”.

Per i ricoveri in regime di accreditamento con il SSN e per l’utilizzazione di tutti i servizi che si rendono necessari durante la degenza non è dovuto il pagamento di alcuna somma e di ciò viene data informativa specifica a parte, sottoscritta dal paziente per presa visione.

Il servizio di accettazione è costantemente in contatto con i medici di reparto sui posti letto resisi disponibili a seguito di dimissioni di ricoverati; l’addetto all’accettazione provvede ad informare i pazienti prenotati, seguendo rigorosamente l’ordine cronologico di prenotazione. I ricoveri ordinari richiedono un tempo medio di attesa di 5 giorni.

Degenza

Al momento del ricovero il paziente viene visitato dal medico di accettazione medica che formula le prime prescrizioni diagnostiche e/o terapeutiche e le riporta sulla cartella clinica.

L’informazione al cittadino utente sull’andamento del trattamento e sulle necessità di indagini diagnostiche è assicurata in termini di tempestività e completezza dal Personale Medico, richiedendo la firma del paziente, o in caso di impedimento di quest’ultimo di un suo familiare autorizzato, su un apposito modulo di consenso che viene inserito nella cartella clinica per garantire che agli interessati siano pervenute tutte le necessarie informazioni sulle indagini diagnostiche e sui trattamenti necessari.
La Direzione Sanitaria è a disposizione dei degenti e dei familiari dei degenti durante le ore di servizio in struttura dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

Durante la degenza l’assistito usufruisce dell’assistenza medica e infermieristica, necessaria alla risoluzione dei problemi di salute.

I bambini al di sotto dei 12 anni non sono ammessi come visitatori.

Dimissione

Alla dimissione, la cui data viene comunicata con sufficiente anticipo, il cittadino utente riceve una relazione da consegnare al proprio medico curante, nella quale sono indicate la diagnosi definitiva, le cure eseguite ed eventuali proposte di follow-up e di prevenzione secondaria destinate a garantire continuità sul piano assistenziale con il Medico di Famiglia e con le altre strutture assistenziali.